Questo blog è stato spostato su Strategievincenti.net, lì troverai tutti gli articoli aggiornati e i commenti più recenti !
 

Tutto sui Desktop Search Engines

23 luglio 2006
Cosa sono ?
Con Desktop Search Engines si identificano quei motori di ricerca che lavorano in locale sul vostro computer.

Perchè sono così interessanti ?
Quando effettuate una ricerca dalla maschera del motore, essi sono in grado di presentarvi i risultati nel giro di un secondo e non nel giro di qualche decina di secondi, come avviene se utilizzate il comando "Trova" del menu' di Avvio di Windows. Inoltre si possono estendere le ricerche anche alle email, ma non solo al testo delle email, ma anche agli allegati. Questa ultima caratteristica è molto potente ed interessante. Faccio un esempio, poniamo che cerchiate un'informazione contenuta in un foglio Excel, questa informazione vi è stata spedita da un cliente, ma non avete salvato l'allegato in una cartella del vostro disco fisso. Con gli strumenti normali non avete altra possibilità al di fuori di affidarvi alla vostra memoria per cercare di ricordare dove avevate visto tale informazione. Se, come nel mio caso, ricevete molte email e tanti allegati ogni giorno, trovare l'informazione ricercata può costare molto tempo e non è detto che abbia esito positivo. Con un desktop search engine invece, potete immettere delle parole chiave che potrebbero essere contenute nel file, delimitare il campo della ricerca inserendo una finestra temporale oppure limitare la ricerca ad un singolo mittente.

Come funzionano ?
I desktop search engines sono in grado di dare così velocemente i risultati delle ricerche, perchè tali motori, dopo l'installazione, scansionano per la prima volta tutto il contenuto dei vostri dischi rigidi (o almeno tutte le directory che voi gli permettete) e creano un indice dei contenuti dei vostri files. In questo modo, quando effettuate una ricerca dalla maschera del motore, esso non va a cercare in ogni file del vostro disco rigido l'informazione che gli avete appena richiesto (come fa il comando "Trova" di Windows), bensì cerca nell'indice che ha precedentemente creato, in cui in forma compattata sono riassunte tutte le informazioni ricercabili mediante il vostro motore di ricerca.
Il motore di ricerca è un programma che sarà sempre attivo quando il vostro PC è acceso e risiederà sulla task bar, perchè deve indicizzare anche i files nuovi che create o quelli già esistenti man mano che li modificate. Mediante le opzioni del programma, l'utente può impostare quando indicizzare (a orari fissi oppure quando il computer è inattivo) e che cosa indicizzare (quali cartelle, in alcuni casi anche quali unità di rete locale).

Confronto tra i più noti
Di seguito descriverò brevemente i pro e i contro di 3 dei concorrenti, a mio avviso, più interessanti della categoria Desktop Search Engines

Google Desktop Search (a volte chiamato brevemente GDS):



Pro


Contro


Copernic Desktop Search (a volte chiamato brevemente CDS):



Pro


Contro


Yahoo Desktop Search:



Pro


Contro


Opinione personale
Tra questi motori di ricerca in locale, quello che preferisco è Copernic Desktop Search per via della sua interfaccia e della sua semplicità: Google non ti fa vedere e navigare le anteprime, mentre Yahoo, avendo l'anteprima sulla destra compatta in modo molto stretto le colonne con le informazioni sulla sinistra.

Comunque, come al solito, provateli tutti e poi decidete quale si adatta meglio al caso vostro.

Categorie: , ,

Se hai trovato utile questo articolo, per favore:
Commenti:
Ciao,
personalmente ti consiglio anche il motore di MICROSOFT.

Pro:
-Semplice & Veloce
-Indicizza file, email, ed anche allegati delle email... può indicizzare anche .pdf, .zip, .chm (i .chm sono i file di help di Windows, utile per chi deve cercare documentazione tecnica)
-E' multiutente (cosa che ad esempio Google non è e se usate un PC condiviso è un grosso handicap)
-Aggiunge la navigazione a tabs a Internet Explorer
-Fa la ricerca in tempo reale

Contro
-Secondo me nessuno...

OCCHIO: Non scaricate la beta 3, ha meno opzioni (per il momenta) della release 2

-Davide
 

Ciao Davide,

grazie del tuo commento pertinente, utile e dettagliato.

Aggiungo solo, per comodità dei lettori, il link al motore di ricerca locale di Microsoft segnalato da Davide.

Alexander
 


Posta un commento



Collegamenti a questo articolo:

Crea un link



<< Home